Che cos'è la SEO?

Seo definizione Dan Kempes: SEO è un'insieme di tecniche volte a ottimizzare diversi aspetti di un sito web per incrementare la qualità e la quantità del traffico proveniente dai motori di ricerca.

Seo definizione Wikipedia:
Da wikipedia[1], "Con il termine ottimizzazione per i motori di ricerca (in lingua inglese Search Engine Optimization, in acronimo SEO) si intendono, nel linguaggio di internet, tutte quelle attività volte a migliorare la visibilità di un sito web sui motori di ricerca al fine di migliorare (o mantenere) il posizionamento nelle SERP (pagine di risposta alle interrogazioni degli utenti del web)".

Seo definizione Taverniti:
Secondo Giorgio Tave "la SEO è una pratica di ricerca che ci conduce a comprendere come soddisfare i bisogni espressi dalle persone tramite una ricerca".

Seo definizione Studio Samo:
Per Studio Samo[2] SEO è quell’insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, nei risultati non a pagamento, detti risultati “puri” o “organici“.

SEO è un'insieme di tecniche che migliorano il posizionamento di un sito sui motori di ricerca, in particolar modo il posizionamento su Google, che detiene circa l'80% del traffico desktop e il 95% di quello mobile (secondo i dati Statista[3] diffusi dal Sole24ore a Febbraio 2017).

dati motori ricerca per dispositivo febbraio 2017

screen di una query su google


Come funziona la consulenza SEO?

Un progetto di consulenza seo si articola lungo un arco temporale di almeno un anno e comprende una serie di macroattività quali: Seo audit, pianificazione di attività e obiettivi, studio dei topic di ricerca (c.d. keyword research), ottimizzazione on-page, cura del profilo backlink, monitoraggio e valutazione dati di traffico.

attività comprese nel posizionamento motori ricerca

Uno schema delle aree di attività che compongono un progetto SEO

Le attività di un progetto seo:
Seo Audit: si tratta del primo passo per realizzare una consulenza seo. È un'analisi strutturale di un sito e del suo posizionamento al momento attuale. Serve per determinare che cosa è stato fatto e che cosa è necessario migliorare. Serve anche a stabilire degli obiettivi e una pianificazione delle attività.

Pianificazione a/o: Pianificare obiettivi e attività è la fase due. Conoscendo i punti di forza e vulnerabilità del sito web, stabiliamo quello che vogliamo ottenere. Più visite, su quali pagine, per quali prodotti, in base a quali ricerche. Iniziamo inoltre a delineare la strategia per realizzare questi obiettivi: selezionando le attività e calendarizzandole.

Studio dei topic (keyword research): l'analisi del settore di riferimento e dei principali competitor. Consiste in uno studio e classificazione delle query che sono rilevanti per il prodotto/servizio oggetto del sito web. Ciascun topic può essere caratterizzato da cluster di parole-chiave, veri e propri insiemi di ricerche che vengono effettuate nel tempo dagli utenti. È un'attività di grande importanza per molti aspetti, ma soprattutto perchè aiuta a tracciare la rotta verso gli argomenti e le chiavi che hanno un valore transazionale, cioè quelle parole che ci permetteranno di generare conversioni, vendite, in una parola: strategie vincenti.

Ottimizzazione ”on-page”: l'attività on-page è ricerca, controllo e pulizia all'interno del sito web. Dall'ottimizzazione e rifinitura del codice html secondo le guidelines di Google, cura della piattaforma di sviluppo e gestione delle risorse che il sito richiama nelle diverse pagine. La gestione dei link interni, la creazione delle risorse sitemap e robots per fornire le corrette indicazioni ai motori di ricerca. Queste e molte altre attività compongono il cuore del posizionamento nei motori, ovvero l'ottimizzazione della struttura di un sito.

Profilo link: la cosiddetta link building racchiude una serie di attività che molti esperti del settore chiamano ottimizzazione off-page, per la semplice ragione che avviene al di fuori del sito web. Io preferisco chiamarla gestione dei backlink. Consiste nell'analisi dei siti di riferimento e nella ricerca di buoni link in entrata, che contribuiscono ad accrescere l'autorevolezza di un sito e di un brand.

Monitoraggio: fissare azioni-obiettivo per verificare il grado di coinviolgimento degli utenti e misurarne la crescita. La raccolta dei dati di traffico in reportistiche con cadenza regolare permette la misurazione degli obiettivi che in molti casi corrisponde con l'inizio dei miglioramenti. Com'è noto: se non puoi misurarlo, non puoi migliorarlo.


Quanto costa la consulenza SEO?

In breve:
A partire da 500€/mese.

I costi di un progetto seo:
Il costo di una strategia di posizionamento sui motori di ricerca varia in base al tipo di sito cui si riferisce. C'è un considerevole numero di variabili da tenere presente: un sito può avere 10 pagine o 10000. Può avere obiettivi a conversione più agevole (visite, lettura) o più difficoltosa (vendita, incremento fatturato). E ancora: piattaforme di sviluppo, stato dei contenuti ed altre ancora.

Va poi considerata la durata del progetto. Premesso che la consulenza seo non ha una data di scadenza, perchè la maggior parte delle attività ha natura ciclica e richiede un monitoraggio costante. Detto questo una strategia seo che possa portare risultati chiari e misurabili non può avere una durata inferiore ai sei mesi. La durata ideale è però annuale. In 12 mesi si riescono a portare a termine task complessi e si ha modo di verificarne l'efficacia. In questo scenario un'idea di costo seo annuale per un sito di media portata è 7000-12000€.


schermata da search console

Andamento del traffico organico con buon posizionamento

Note e riferimenti su consulenza seo:

  1. Definizione SEO su Wikipedia
  2. Definizione SEO su Studio Samo
  3. Google domina il mondo della ricerca

Contatti

Progetti web, consulenza step-by-step, docenze, moduli di formazione aziendale interni sono aree di interesse. Per ogni informazione non esitate a scrivermi.

Profilo seo Richiedi info Altri Servizi